MOSCA, SAN PIETROBURGO E L'ANELLO D'ORO


1° GIORNO: ITALIA – MOSCA
Ritrovo in aeroporto e partenza per Mosca con volo diretto. Arrivo e incontro con la guida. Trasferimento in albergo e sistemazione: cena e pernottamento.
 
2° GIORNO: MOSCA
Mezza pensione in albergo e pranzo in ristorante. Mattina dedicata al Cremlino, l’antica cittadella cuore di Mosca e simbolo della Russia: visita di due Cattedrali e del tesoro dell’Armeria (soggetta ad autorizzazione). Passeggiata sulla piazza Rossa con veduta esterna di san Basilio e del mausoleo di Lenin. Nel pomeriggio visita panoramica della città compreso Novodevici, il monastero delle Vergini (visita interna della cattedrale Smolensky soggetta alle condizioni climatiche), imponente convento riservato alle discendenti della famiglia reale o nobili. Passeggiata sull’Arbat, la via pedonale più vivace della città e visita della metroplitana, una delle più belle al mondo, con discesa in alcune stazioni maggiormente artistiche.
 
3° GIORNO: MOSCA – SERGHIJEV POSAD – SUZDAL
Colazione. Partenza per Serghjev Posad (70 km da Mosca) dove si trova l’antico monastero fortificato della Trinità di San Sergio, culla e cuore della confessione ortodossa russa. Visita del complesso, nella ricorrenza del 700° anniversario della nascita del fondatore, Sergio di Radonež, il più grande riformatore monastico della Russia medievale. Proseguimento per Alexandrov, dove lo zar Ivan il Terribile in fuga da Mosca trasferì nel 1564 la corte e tutti i suoi tesori trasformando la cittadina in centro di potere politico e culturale. Pranzo. Visita del cremlino con l’antico convento della Dormizione. Proseguimento per Suzdal. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.
 
4° GIORNO: SUZDAL – VLADIMIR – MOSCA
Colazione. Mattina dedicata alla visita di Suzdal: l’imponente cremlino, i monasteri ed il museo dell’architettura lignea. Proseguimento per Vladimir, fortificata nel 1108 dal principe Vladimir Monomach. Pranzo. Visita della cattedrale della Dormizione con i magnifici affreschi di Andrej Rubliov. Proseguimento per Mosca. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.
 
5° GIORNO: MOSCA – SAN PIETROBURGO
Colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno veloce per San Pietroburgo. All’arrivo incontro con la guida e pranzo. Nel pomeriggio inizio delle visite con il tour panoramico della città. Si percorre la Prospettiva Nevskij, la principale e monumentale arteria della città su cui si affacciano la cattedrale della Madonna di Kazan, la cattedrale di San Salvatore sul Sangue e la chiesa cattolica di Santa Caterina d’Alessandria; poi si prosegue con la piazza del Palazzo d’Inverno, la cattedrale di Sant’Isacco e si termina davanti al complesso monastero dello Smol’nyj (non sono previsti ingressi nel tour panoramico). Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.
 
6° GIORNO: SAN PIETROBURGO – PETRODVORETZ
Mezza pensione in albergo e pranzo in ristorante. Al mattino visita  del museo dell’Hermitage, uno dei più importanti musei del mondo  per la vastità e il numero delle opere d’arte ospitate. Nel pomeriggio escursione a Petrodvoretz, residenza estiva di Pietro il Grande sul golfo di Helsinki, di cui si visita il vasto parco con sorprendenti giochi d’acqua.
 
7° GIORNO: SAN PIETROBURGO
Mezza pensione in albergo e pranzo in ristorante. Al mattino visita della fortezza dei Santi Pietro e Paolo, edificio costruito da Pietro il Grande nel 1703 e trasformato ben presto in prigione di stato. Nella Cattedrale si trovano le tombe di molti zar e zarine tra cui Pietro I e la grande Caterina II. Nel pomeriggio visita al Palazzo di Caterina.
 
8° GIORNO: SAN PIETROBURGO – ITALIA
Colazione e pranzo. Al mattino la visita al Santuario della Madonna di Kazan e Chiesa del Salvatore del Sangue Versato. Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto per il rientro con volo diretto.
 
 

La quota comprende

La quota non comprende