IL CAMMINO DI SANTIAGO CAMMINO PORTOGHESE DA TUI A SANTIAGO


 

1°GIORNO – SANTIAGO – TUI

Trasferimento a Tui (112 Km). Ritiro de 'La Compostela'. Sistemazione in alloggio. Tui è situata sulla frontiera tra Spagna e Portogallo, ed è nota per la sua 'Cattedralefortezza' che ricorda un passato medioevale ricco di lotte per il controllo del territorio.

 

2º GIORNO – TUI – MOS (O’PORRIÑO) (22,42 km a piedi)

Dopo la prima colazione, si parte in direzione di O Porriño. Si attraversa il 'Puente de San Telmo' sul fiume San Simón, e si giunge A Madaleina. Il cammino prosegue in direzione di Ribadelouro fino a giungere nel centro urbano di O Porriño. La giornata terminerà arrivando fino il piccolo paese de Mos

 

3º GIORNO – MOS (O’PORRIÑO) – PONTEVEDRA (29,58 km a piedi)

Dopo la prima colazione si partirà alla volta di Redondela, (A partire da qui il tracciato coincide con la N-550). Entrando a Redondela e lungo il percorso si potranno ammirare suggestivi panorami marini e della 'Ria de Vigo'. Si incontreranno pezzi della antica via romana con le relative pietre 'miliari' usate per segnare le distanze.Il cammino continua verso l'altura di A Canicouva in direzione della città di Pontevedra dove si trova il Santuario della Virgen Peregrina, patrona e simbolo della città.

 

4º GIORNO – PONTEVEDRA – CALDAS DE REIS (21,90 km a piedi)

Dopo la prima colazione, partenza in direzione nord. Da Pontevedra si devia addentrandosi nei boschi di Reiriz e Lombo da Maceira. Giunti a San Mauro, il Cammino si dirige verso Ponte Balbón e da qui a O Ameal. Infine si avvia verso Tivo e, ormai già molto vicini alle sponde dell'Urnia, giunge a Caldas de Reis, meta della tappa.

 

5º GIORNO – CALDAS DE REIS – PADRÓN (18,65 km a piedi)

Dopo colazione, si riprende la via lungo la rotta portoghese che si allontana da Caldas de Reis per addentrarsi nella valle di Bermaña e nei suoi boschi centenari. Inizia una dolce salita verso Santa Mariña de Carracedo, per seguire poi in direzione di Casal de Eirigo ed O Pino, attraverso il monte Albor. Passato il ponte romano di Cesures, il Cammino entra nelle terre della Coruña proseguendo parallelamente alla N-550 fino a giungere a Padrón. Nei pressi si trova il paesino di porto de Iria Flavia dove, la tradizione vuole che sia arrivato il corpo di san Giacomo accompagnato dai suoi discepoli.

 

6º GIORNO – PADRÓN – SANTIAGO (24,61 km a piedi)

Dopo colazione comincia l'ultima tappa del Cammino di Santiago. In questa tappa si potranno ammirare le innumerevoli meraviglie frutto di secoli di storia. Si parte da A Escravitude e, passato il santuario, dopo un tratto di boschi, il cammino giunge nella località di Angueira de Suso dove comincia la discesa verso Santiago. A Santiago, l'itinerario portoghese entra nella zona monumentale da Porta Faxeira. Da qui si raggiunge la cattedrale di San Giacomo e al Portico della Gloria sotto la figura dell'Apostolo, il pellegrino potrà esprimere tre desideri. Dietro la stessa colonna si trova la statua del maestro Matteo, alla quale secondo la tradizione, dando tre testate vengono trasmessi la sua sapienza ed il suo talento. Visita della cripta dove si trova il sepolcro di San Giacomo, e possibilità dell'abbraccio al Santo.

7º GIORNO – SANTIAGO DE COMPOSTELA

Colazione e tempo a disposizione per visita libera della città. In base agli operative volo previsti, trasferimento in aeroporto.

La quota comprende

La quota comprende:

-          Assicurazione medico bagaglio;

-          Quota iscrizione: € 30,00

-          Trasferimento aeroporto di Santiago Tui;

-          6 notti con trattamento di pernottamento e prima colazione in “Case del pellegrino”

-          Il trasporto quotidiano del bagaglio dalla struttura dove si alloggia all'alloggio successivo (1 collo da 20 kg max.)

-          Cartina con itinerario dettagliato

-          Credenziale del Cammino 'La Compostela'

-          Trasferimento dall'hotel all'aeroporto di Santiago

 

La quota non comprende

La quota non comprende:

-          Tasse aeroportuali € 140,00 circa

-          Voli di linea da FCO;

-          Assicurazione contro l’annullamento € 50,00

-          Bevande ai pasti;

-          Mance e facchinaggi;

-          Pasti non menzionati;

-          Tutto quanto non espressamente previsto sotto la voce “la quota comprende”.