IL CAMMINO DI SANTIAGO CAMMINO FRANCESE DA SARRIA A SANTIAGO


1° GIORNO – AEROPORTO  SANTIAGO -- SARRIA

Trasferimento a Sarria (100 kms con minivan o macchina privata con autista)

Prendiamo ‘La Credenziale’. Sistemazione.

 

2º GIORNO – SARRIA – PORTOMARIN (21 km a piedi)

Dopo la prima colazione, si parte attraversando il paese di Barbadelo. In questo paesino si può ammirare la chiesa di Santiago, Monumento Storico Nazionale. Si prosegue per i paesi di Rente e Mercado de Serra, Brea, Ferreiros, Rozas e Vilachá, paesino rurale di contadini dove si conservano le rovine del Monastero di Loio, culla dei Cavalieri dell'Ordine di Santiago e le mura di stile visigoto. Arrivo a Portomarín, vecchio borgo sepolto dall'acqua dopo la costruzione della diga.

 

3º GIORNO – PORTOMARIN – PALAS DE REI (24 km a piedi)

Dopo la prima colazione, si riprende il Cammino attraversando Gonzar, Castromayor, Hospital da Cruz, Ventas de Narón, Lameiros, dove ci si può visitare la Cappella di San Marco.
L'itinerario prosegue per Ligonde, Ebbe, Albergo, Portos, Lastedo e Valos prima di giungere a Palas de Rei, meta finale della tappa odierna.

 

4º GIORNO – PALAS DE REI – ARZUA (28 km a piedi)

Dopo la prima colazione, partenza per la provincia de la Coruña.
Attraversando San Xulián, Pontecampaña, Casanova, Coto, Leboreiro, che conserva un'antica strada romana; si giunge a Furelos, Melide dove si uniscono il Cammino francese con quello del Nord proveniente da Oviedo. Continuazione del viaggio attraverso Carballal, Ponte das Penas, Raido, Bonete, Castaneda, Ribadiso, sino a giungere alla fine della tappa, Arzúa.

 

5º GIORNO – ARZUA – A RUA/PEDROUZO (20 km a piedi)

Dopo la colazione proseguimento del Cammino attraverso Las Barrosas, Calzada, Calle, Salceda, Brea e Santa Irene, per concludere il percorso ad A Rua.

 

6º GIORNO – A RUA/PEDROUZO – SANTIAGO (19 km a piedi)

Colazione e inizio dell'ultima tappa del Cammino. Il percorso si snoda attraverso Burgo, Arca, San Antón, Amenal e San Paio, sino ad arrivare a Lavacolla, paese dove gli antichi pellegrini sostavano per lavarsi prima di entrare nella città di Compostela. Proseguimento per Villamalor, San Marcos e Monte do Gozo ("Monte della Gioia", da cui, per la prima volta, si scorge il campanile della Cattedrale). Da qui si raggiunge la cattedrale di San Giacomo e al Portico della Gloria sotto la figura dell'Apostolo, il pellegrino potrà esprimere tre desideri. Dietro la stessa colonna si trova la statua del maestro Matteo, alla quale, secondo la tradizione, dando tre testate vengono trasmessi la sua sapienza ed il suo talento.
Visita della cripta dove si trova il sepolcro di San Giacomo, e possibilità dell'abbraccio al Santo.

 

7º GIORNO – SANTIAGO DE COMPOSTELA

Colazione e tempo a disposizione per visita libera della città. In base agli operativi volo previsti, trasferimento in aeroporto.

 

La quota comprende

La quota comprende:

-          Assicurazione medico bagaglio;

-          Quota iscrizione: € 30,00

-          Trasferimento aeroporto di Santiago ad Astorga;

-          6 notti con trattamento di pernottamento e prima colazione in “Case del pellegrino”

-          Il trasporto quotidiano del bagaglio dalla struttura dove si alloggia all'alloggio successivo (1 collo da 20 kg max.)

-          Cartina con itinerario dettagliato

-          Credenziale del Cammino 'La Compostela'

-          Trasferimento dall'hotel all'aeroporto di Santiago

La quota non comprende

La quota non comprende:

-          Tasse aeroportuali € 140,00 circa

-          Voli di linea da FCO;

-          Assicurazione contro l’annullamento € 50,00

-          Bevande ai pasti;

-          Mance e facchinaggi;

-          Pasti non menzionati;

-          Tutto quanto non espressamente previsto sotto la voce “la quota comprende”.